Pubblicato il

orchidea nuovi getti

Il concime 6-6-6 è un blando bilanciato che può andare bene per tutto l’anno, ma per favorire la produzione di fiori, dovrebbe utilizzare un concime ad alto titolo di fosforo (10-30-20): può trovare le istruzioni in merito in questo articolo di Fiori&Foglie: Prepariamo la fioritura delle orchidee con il concime giusto, Aiutooo Sono Chiara e ti avevo scritto tempo fa perché l’orchidea non fioriva. al vento a rincorre sogni Solo uno e da una parte. Cosa posso aspettarmi, emetterà nuove radici? Ho tre orchidee che è da circ un anno che non fioriscono ho cambiato loro il terriccio do loro da bere una volta ogni due settimane e una volta al mese le faccio concimare. Complimenti Giosuè! Grazie in anticipo! Per quanto riguarda lo stelo vecchio, è una scelta tua tagliarlo o meno. Buongiorno, il tempo di ricrescita e successiva fioritura varia in funzione delle condizioni di coltivazione e climatiche in cui vivono le piante. Ciao Elio, Buon giorno posseggo 8 orchidee phalenopsis sono tutte ben curate e fioriscono una meraviglia alcune erano piccole ad uno stelo adesso sono arrivate a 3 4 steli , ma vorrei farle riprodurre , ho letto un po’ nei forum i metodi di riproduzione ma mi domandavo se esistono delle orchiee femmine oppure tutte possono ripodursi ? Grazie e complimenti per il tuo blog. poi ti volevo chiedere é normale che i rami in parte siano diventati marroni se no cosa devo fare spero davvero che mi risponderai grazie comunque. Devo dare acqua? Continuano a fare radice, radice, radici ma mai fiori!!!! Ora il vaso (che date le dimensioni e stato sempre all’aperto) è talmente zeppo che ha fatto alcune crepe. si nebulizzano (spesso in estate, meno in inverno), quando vedi che hanno le radici asciutte, color perla. Posto le foto sulla vostra pagina Facebook. Ciao, Si tratta di prelevare i nuovi getti, non appena hanno messo radici, o i bulbi, e rispettivamente piantarli o interrarli in altrettanti Vasi. Io in genere li elimino dalla base . Grazie a chi mi risponderà. Michela. Attenzione che, nella fase delicata della vita autonoma dopo il distacco dalla madre, la nuova piantina nei primi mesi avrà bisogno di atmosfera umida e calda. Buon anno a tutti Per indurre la formazione degli steli, però, molte phalaenopsis hanno bisogno in questo periodo di una piccola “spinta”: è infatti l’escursione termica che fa scattare la fioritura. La soluzione migliore sono in concimi liquidi specifici per Orchidee, che apportano il giusto nutrimento sia per lo sviluppo vegetativo delle foglie, sia per la fioritura. Diamo un nome a fiori e piante. A fine dicembre aveva due steli con 5 fiori, poi successivamente appassiti. Puoi tenerla tranquillamente in casa, meglio se di fronte ad una finestra. Ciao! Che fare? Perchè mi ha regalato tutti questi fiori bellissimi e così duraturi? Inoltre le devo concimare??,? Non asporterei le radici aeree e mi limiterei nell’applicare supporti adatti (i classici paletti di sostegno), adatti per diametro e lunghezza alle nuove esigenze. Se la Phalaenopsis sviluppa delle radici scoperte che vanno a crescere fuori dal vaso è un segno che l’orchidea si trova bene così. La rosa più blu che c’è è ‘Rhapsody in Blue’. Giovanna. Ho visto che i fioristi utilizzano questo metodo con successo, si può fare o richiede competenze specifiche? l’autunno che stiamo vivendo in queste settimane ha temperature decisamente più fredde della norma: per mettere le orchidee all’esterno, fuori non dovrebbe scendere oltre gli 11 gradi. Buongiorno, Mi spiace di aver sbagliato Che festa sono? Ciao Cinzia, Se non si tratta dei primi due casi, verifica la salute delle radici. Mi vuole dare qualche consiglio in Merito? Via Vittorio Veneto, 81 - 26857 Salerano sul Lambro (LO), T: 0371 71090 - F: 0371 57320 - fuoridiverde@ital-agro.it - P. IVA: 00468170014, Ital-Agro è distributore esclusivo per l'Italia del marchio KB, T: 0371 71090 - F: 0371 57320 - info@ital-agro.it - P. IVA: 00468170014. Il vaso è pieno di radici e ha molte radici aeree.Cosa succede se la talio? Ho continuato a trattare la pianta come sempre, ma una alla volta ha perso tutte le foglie della pianta madre e lo stelo su cui continua a crescere la pianta figlia si sta seccando. Grazie, Ciao Francesca, basta tenere aperta la finestra per far circolare un pò di aria fresca per indurre a germogliare? Mentre l’altro stelo sono fuoriuscite due piantine ed in una uno stelo al centro Gentilmente mi dai un consiglio? Quanta?.La tengo fuori anche se qui a Bari fa molto caldo,e il mio balcone ha sole fino alle 15? Anzitutto teniamo le Orchidee lontane dai caloriferi che sono nemici dell’umidità. La pianta è verde e ha le foglie turgide e in salute. Sbocciano a fine inverno e durano due mesi. Inoltre ogni 15 giorni pulisco le foglie con un panno umido per mantenerle con i pori privi di polvere. E di lì a che cresce e comincia a fiorire quanto tempo passa? Anche se le Orchidee crescono anche nel terriccio, il primo consiglio è di mantenere il substrato di corteccia, per evitare di soffocare le radici che in natura crescono liberamente. Complimenti per il gesto, ottimo salvataggio . Si il Keko sta facendo uno stelo da fiore ,le radici non hanno marciume ma non sono molto lunghe il piccolo ne ha solo 3 e sono lunghe solo 0,5 cm,pensavo di vaporizzare le foglie con un po’ d’acqua. purtroppo no, gli steli da fiore delle orchidee non radicano. Antonella, Ora vorrei provare a tagliare sopra il terzo nodo dopo la prima fioritura su qualche pianta come esperimento. La più anziana ha 6 anni ed in questi giorni è alla seconda fioritura annuale con 14 fiori. i miei complimenti per l’abbondante fioritura: la tua orchidea deve essere molto felice Buongiorno grazie mille ma se voglio togliere le piante nuove nate sugli steli vecchi come posso fare per poterle piantare se ancora non hanno radici? Premetto che le piante stanno benone!! Se l’Orchidea è contenuta in un vaso con pezzi di corteccia, potrà facilmente estrarla e far rientrare la radice all’interno del vaso. Vivono quindi in luoghi molto soleggiati, ma riparate dagli alberi e molto umidi: il nostro compito sarà quello di ricreare le stesse condizioni nel nostro appartamento. Ma soprattutto, una volta spuntata lal gemma…quanto ci mette un rametto a svilupparsi? Inoltre, sta spuntando una nuova fogliolina, la sua sesta foglia in cima, senza che quella in basso si sia ancora ingiallita (di solito, prima si secca quella in basso e poi spunta la nuova in cima). Ma poiché tutti noi amiamo circondarci dei suoi fiori in salotto o nelle stanze in cui passiamo più tempo, possiamo ricorrere ad altri trucchi. Salve, se le piante non hanno subito correnti o temperature basse, e sono state adeguatamente bagnate, dovresti poter contare almeno su 3 settimane di fioritura, che è ben di più di quello che può offrire qualsiasi altro fiore “comune”! Intanto puoi godertelo mettendolo in acqua così che apra i fiori , Ma è possibile che la mia orchidea faccia 3 fioriture gettando nuovi steli prima che cadano le precedenti orchidee da febbraio a maggio Ovviamente non ha senso “spingere” le piante che sono già fiorite. E che la tua orchidea stia facendo crescere una nuova foglia è un ottimo segno: quella foglia le servirà per nutrirsi di più e dar vita poi ad una nuova fioritura. Una parte delle radici alla base del vaso si presentano di color marrone, mentre i fiori sui tre rami stanno tutti a poco a poco appassendo. Penso che la pianta aerea non riceva più alimento dalla pianta madre e la mia preoccupazione è non perderla e portare a fioritura la pianta figlia che attualmente ha 5 foglie e delle bellissime radici aeree molto lunghe (9). Una domanda, ma dopo che fiori sono appassiti e coduti uno dopo l’altro, che devo fare con i due steli rimasti vuoti?, li taglio, si lasciano seccare da soli? i fiori sono quasi caduti tutti dopo circa 2 ,3 mesi. Ciò che ci fa piacere le Orchidee è la lunga durata della fioritura, che in alcune specie, come il Cimbidium, può durare anche due mesi. Degradandosi infatti, tende a trattenere troppa umidità. Buona fioritura! Privacy Policy. Ciao. Se su questo punto non hai problemi, allora nessun problema a rimuovere – con delicatezza – i tutori! Il Dendrobium nobile è una pianta epifita, cioè vive in natura sui tronchi degli alberi assorbendo le sostanze nutritive necessarie al suo sviluppo dalle sue radici aeree direttamente dall'atmosfera umida tipica delle zone tropicali, quindi non necessita di un normale terreno colturale. Grazie. Buongiorno, ho 2 Phal che qualche mese che finora ho irrigato immergendole ogni 15 giorni in acqua fatta riposare per 24 ore ( per far depositare il calcare), ma da qualche giorno ho notato che il ramo principale è di colore giallo alla punta ed i fiori sono caduti. Ciao Francesca, Ho una piccola phalenopsis di circa un anno e mezzo in un vaso di plastica con corteccia, che, dopo la fioritura presente all’acquisto, nelle mie mani inesperte, ha rischiato seriamente la vita, avendo perduto non solo i fiori, ma anche quasi tutte le foglie, diventate gialle, credo a seguito di un ristagno di acqua eccessivo o di un colpo di freddo. E’ normale che a distanza di 5 mesi i fiori secchi non siano ancora caduti e non ci siano segni di nuove fioriture? Devi tener conto che le orchidee phalaenopsis in natura vivono sugli alberi, a cavalcioni dei rami, ombreggiate dalla chioma e con radici libere di allungarsi, crescere e assorbire l’umidità atmosferica e gli elementi nutritivi che si depositano sul tronco dell’albero grazie a residui vegetali e animali Quindi, anche se in casa certe cose non possono farle, è importante che siano il più possibile integre , Ciao Daniela sono Maria Pia volevo chiederti ma le orchidee si possono riprodurre invasando i rami recisi ? grazie mille. Quasi, quasi le butto fuori in terrazza!!!! Sono due scuole di pensiero e io, personalmente, propendo per il taglio dei rami dopo la fioritura. Le radici mi sembrano ok e anche le foglie belle turgide. Ho delle orchidee che vanno alla grande, ne sono veramente contenta O solo quando vedo il substrato asciutto? Ciao Chiara, Sicuramente quella più utilizzata è la moltiplicazione per divisione che consiste nel prendere getti nuovi di … , Ciao Buongiorno: Gentilmente volevo una spiegazione per le mie due piante di orchidee Phalaenopsis che non riesco a farle fiorire,nel bel momento che vedo i boccioli farsi grandi, poi mi si appassiscono e cadono mentre lo stelo continua a germogliare,questa volta si aggiunta un’altra anomalia e cioè le foglie anche se sono verdi e turgide si staccano dal peduncolo.Cosa devo fare? ricrescera’ la punta con i boccioli o si bloccherà la crescita dello stelo? Grazie! Sono messe vicino ad una finestra e quando c’è il sole le riparo tirando giù la tenda bianca. vorrei chiederti un consiglio sulla mia phalaenopsis. Ora che ha emesso lo stelo, il più è fatto. Invece un’altra che non ha steli da fiore è il momento di travasarla? le phal non vivono nel terriccio, ma in un substrato apposito composto per lo più da pezzetti di corteccia (bark). Potrebbe essere il momento anche per rinvasare la pianta se non è mai stato fatto negli ultimi due anni. Ma se l’orchidea sta bene – e la produzione di radici fa ben pensare – appena pronta fiorirà, non importa il momento dell’anno. Spero di esserle stato utile. Alla mia orchidea stanno spuntando ben quattro rami di fiori, ma uno di questi é spuntato tra una foglia e l’altra e quindi impossibilitato ad uscire. La nuova nata che pianta è? Esistono almeno un paio di modi per riprodurre le orchidee grazie all’aiuto umano, anche se a volte il tutto non è di semplicissima applicazione all’interno delle case. L’immersione invece è essenziale perché costituisce il miglior metodo per annaffiare la pianta dalle radici: in acqua tiepida per una mezz’ora una volta alla settimana d’estate, ogni due settimane d’inverno. Buon giorno Dario, siamo d’accordo e volentieri condividiamo il suo invito ai fioristi! il procedimento per far rifiorire al meglio una phalaenopsis è descritto nell’articolo: queste orchidee hanno bisogno di sperimentare un periodo di escursione termica per far scattare la fioritura. Cosa fare quando i keiki non sono più “bambini”? Ciao Maria, Tutti i Dendrobium hanno in comune la curiosa caratteristica di poter emettere nuovi getti (chiamati keiki) da qualsiasi nodo del fusto oltre che dalla base come dovrebbe essere normalmente. E anche concimate, unitamente alle innaffiature, una volta sì e una no. Per questo è buona norma tenerle vicino alla finestra. tieni conto che puoi mettere la tua orchidea fuori senza rischi solo se la temperatura è stabile notte e giorno sopra gli 11-12 gradi . Concime? Ciao Antonella, complimenti per la tua splendida fioritura!! Di notte invece, almeno qui al nord, scende molto di più. il mio problema è questo: hanno bisogno di essere annaffiate spesso, cioè le radici diventano grigio argento nel giro di uno due giorni dal bagnetto, e temo che il substrato non si asciughi altrettanto rapidamente. cosa devo fare ? Dopo la fioritura, l'orchidea ha messo tre getti che crescono a vista d'occhio. L'orchidea che mi hanno regalato ha finito la fioritura. le nebulizzazioni sono molto salutari per le phal: l’unica accortezza è che la pianta poi si asciughi subito. Buongiorno, soltanto lo stelo che ha prodotto il keiki. Ciao Patrizia, e in autunno ricresceranno? io ho due orchidee. In effetti la pigmentazione è solo sulla pagina inferiore, mentre la pagina superiore è rimasta di un bel verde brillante! Invece se per “bulbo” intendi “bocciolo” succede spesso che cambiando posizione, la pianta secchi quelli molto giovani. 🙂. Le foglie sono rigogliose e lo stelo e verde. Le piante in vaso hanno bisogno di elementi nutritivi quindi sì, vanno concimate. è bene comunque tagliarli? Adesso però è un po’ provata: prenditene cura tenendola in casa, magari concimandola, e sicuramente tenendola lontana dal gatto: se avrà abbastanza energie, ti farà contenta Facci sapere! Grazie mille ciao, Ciao Chiara! grazie per gli utilissimi consigli che date, vorrei chiedervi se è un buon metodo porre le Phal in un vaso di vetro, naturalmente senza alcun terriccio o corteccia. Ma dovrai fare una grande attenzione alle bagnature, è un momento delicato e qualunque eccesso potrebbe comprometterne la funzionalità. in genere lo vendono i vivai che coltivano e vendono orchidee: difatti non è facile trovarlo. Quando i fiori sono caduti ho tagliato lo stelo sopra il secondo snodo, poi visto che si seccava l’ ho tagliato lasciandolo lungo solo un paio di cm. Due foglie stanno installando e ora anche gli steli dove sono nati altri steli che stavano bocciando,questi ultimi sono ancora duro e verdi a parte una gemma gialla.il problema è che sta in un alto vaso di vetro e non posso toccarla o vedere bene le radici,quindi non so posso metterla in un vaso trasparente ora o meglio di no? ho 5 orchidee che hanno fiorito tutte da marzo a settembre, tranne una che non fa fiori da circa un anno in quanto si è spezzato lo stelo e non è ricresciuto. Disinfettare sempre gli utensili da taglio, per evitare l’insorgenza di funghi. In natura, infatti, i fiori delle orchidee epifite non sono retti da alcun tutore sviluppandosi liberamente ed elegantemente “a cascata” o semicascata. Non sempre succede: molti ibridi riescono a fiorire anche così, ma non tutti. E se le nebulizzo le devo anche bagnare o no? Post by Puffin ciao a tutti, ho un'orchidea che sul finire dell'estate, dopo una sfioritura e dopo la messa in dimora in casa, ha messo nuovi getti con Dopo la seconda nella magior parte dei casi il ramo inizia a seccare e lo lascio proseguire fino al completo dissecamento. Bisogna considerare che in natura le Orchidee crescono ai tropici, spesso abbarbicate sulla corteccia degli alberi poiché assumo l’acqua attraverso l’umidità ambientale. In bocca al lupo e buon verde! http://fioriefoglie.tgcom24.it/2015/08/come-si-rinvasa-unorchidea-phalaenopsis-passo-passo/ Grazie i anticipo! Le nebulizzazioni con acqua non calcarea sono sempre benvenute, mentre per il fertilizzante puoi leggere qui: http://fioriefoglie.tgcom24.it/2010/08/prepariamo-la-fioritura-delle-orchidee-con-il-concime-giusto/. A quel punto la farà ingiallire del tutto e la lascerà cadere.

Centri Commerciali Aperti Oggi, Profumi Equivalenti Migliori, 37 è Febbre? Yahoo, Romulus Episodi 9 E 10, Titoli Di Studio Deputati,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *